Laparolainpiu - La parola in più





Vai ai contenuti

Chi siamo e cosa facciamo






La Parola In Più nasce dall'idea di un gruppo di persone attive nel teatro e nel cinema con l'intento di promuovere, diffondere e supportare la produzione di filmati audiovisivi ed eventi con particolare attenzione agli aspetti promozionali sulla rete internet. Esordisce a dicembre del 2015 con la produzione dello spot "O4U - L'offerta che ti segue" e collabora con l'associazione "I cavalieri amari" nella promozione dello spettacolo teatrale "Le bisbetiche". Passano pochi mesi che produce e promuove lo spot "Caffè Valentina", diffondendolo su Youtube e nei maggiori social forum della rete.

Eventi
Produzione, promozione e diffusione di eventi nel territorio.

Spot
Ideazione e produzione di spot pubblicitari adatti a qualsiasi tipo di piattaforma.

Visibilità
Distribuzione di spot su cinema, web e Tv. Indicizzazione sui motori di ricerca. Creazione e gestione di eventi.



Jobshop
Offerte e richieste di lavoro con la possibilità di inserire o visionare video-curricula. Questa sezione rappresenta una vetrina di presentazione per chiunque cerchi lavoro e una serie di servizi per aziende in cerca di personale.


News - Eventi e Spettacoli
Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità (At Eternity's Gate)
Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità (At Eternity's Gate) diretto da Julian Schnabel con Willem Dafoe, è un film immersivo. La fotografia, l'uso della camera espressiva e di tutti i tipi d'inquadratura soggettiva: con la percezione di personaggio; la proiezione di personaggio, recanti il particolare stato di coscienza di Van Gogh,
Pubblicato da Romina Carnevale - 22/1/2019
La forma dell'acqua
"Incapace di percepire la forma di te, ti trovo tutto intorno a me. La tua presenza mi riempie gli occhi del tuo amore, umilia il mio cuore perché tu sei ovunque"
Pubblicato da Romina Carnevale - 25/2/2018
L'apparenza inganna
Lasciato dalla moglie Christine e con un figlio adolescente che non ha di lui la minima considerazione, il mite e gentile François Pignon si rifugia nel suo lavoro di contabile presso una nota fabbrica di "prodotti derivati dal caucciù".
Pubblicato da Daniele Villa - 15/12/2017
Torna ai contenuti